Booklet


In questo primo opuscolo, vengono presentati i risultati raggiunti dal consorzio del progetto entro il primo anno, compreso tra il 1° ottobre 2015 e il 30 settembre 2016.
In primo luogo, sono descritti i quattro “case studies” (Francia, UK, Italia e Cipro) e le tecnologie ZERO-PLUS (HCPV, SBskin, WindRail, Solarinvent Freescoo, FIBRAN e ABB). In seguito, viene fornita una panoramica generale dei primi risultati del progetto relativamente a:

  • lo stato dell'arte degli edifici e distretti Near Zero Energy (NZE)
  • la progettazione e l’ottimizzazione di componenti isolanti modulari
  • la produzione di energia e la gestione dell’energia nei singoli edifici
  • la progettazione integrata e ottimizzazione delle tecnologie NZE da implementare al livello dei distretti – simulazioni e protocolli di monitoraggio
  • la progettazione integrata e ottimizzazione degli edifici ZERO-PLUS
  • la gestione della costruzione, la gestione dei costi e l’implementazione delle tecnologie innovative
  • il monitoraggio e la valutazione delle performance degli edifici
  • l’analisi di mercato e il modello di business
  • la diffusione dei risultati.

Nel secondo opuscolo, vengono presentati i risultati ottenuti dal consorzio del progetto ZERO-PLUS nel secondo anno, compreso tra il 1° ottobre 2016 e il 30 settembre 2017. In particolare, ci si concentra sul progetto definitivo e le tecnologie selezionate per i quattro quartieri (SBskin, HCPV, Solarinvent Freescoo, FIBRAN, WindRail e ABB) e sulla pianificazione della costruzione. Più nel dettaglio, per ciascuno dei quattro casi di studio (Regno Unito, Italia, Cipro e Francia) vengono considerati i seguenti aspetti:

  • Informazioni generali sul caso di studio
  • Procedimento di selezione delle tecnologie utilizzate nello specifico caso di studio
  • Implementazione delle tecnologie selezionate nello specifico caso di studio
  • Monitoraggio e Valutazione delle prestazioni della tecnologia.

Infine, vengono presentati il piano economico e il potenziale di mercato per i quartieri ZERO-PLUS e le attività di divulgazione svolte dai partner del progetto.


 

Galleria

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Accedi

Notiziario